Dannosa la medicalizzazione del parto ?

Per tutti gli animali, compreso l’essere umano, il parto è una condizione naturale stimolata dall’ossitocina, un ormone che viene rilasciato soltanto durante il travaglio e il rapporto sessuale. Eppure la nascita di un bambino avviene spesso in un contesto che non ha nulla di naturale e che interferisce con il parto stesso: continua presenza di ...

Somatizzazione in osteopatia

La somatizzazione è un fenomeno per cui un soggetto sperimenta un livello variabile di sofferenza psichica attraverso sintomi fisici. Solitamente si tratta di manifestazioni cliniche che ad un esame superficiale potrebbero sembrare di competenza medica o chirurgica. In realtà spesso sono disturbi che apparentemente non hanno una base organica, in cui non risulta possibile rintracciare ...

Cosa possiamo fare per stare bene in ufficio?

Cosa possiamo fare per stare bene in ufficio, uno dei posti dove passiamo più tempo in assoluto? Si parla sempre dello stress psicologico che ci dà il nostro lavoro, mentre si parla troppo poco dello stress fisico, cioè dei danni che crea sul nostro corpo lo stare molte ore al giorno in posizione sbagliata, davanti ...

Vertigini ed osteopatia

La vertigine è un alterazione della percezione sensoriale dell’individuo, questo influisce sul movimento della persona dandogli un’errata percezione dello stesso, caratterizzato da perdita di equilibrio. È una sensazione illusoria (cioè non reale) di movimento e si distingue in: soggettiva: il paziente ha l’illusione di muoversi, di essere instabile, spesso riferisce di sentire “la testa vuota”, ...

Osteopatia e stitichezza cronica

Almeno il 10 per cento degli italiani soffre di stipsi cronica e 8 casi su 10 riguardano le donne. Questo irritante disturbo funzionale, che produce un considerevole grado di sofferenza individuale con effetti persino sulle relazioni sociali e lavorative della persona, può essere curata positivamente dall’Osteopatia. Si parla di costipazione cronica quando si verifica un ritardo anomalo ...

Ruolo dell’ osteopatia in gravidanza

La gravidanza prima e il parto poi esercitano un forte stress sul corpo della donna, sia dal punto di vista biomeccanico che da quello ormonale. Durante la gestazione infatti il corpo si è dovuto adattare a un aumentato carico sulla colonna, a un mutamento del baricentro e a un allargamento delle ossa del bacino, causati ...

Pubalgia, causa o conseguenza?

La pubalgia è una sindrome dolorosa mioentensiva  che interessa la regione addomino-pubo-crurale con quadri clinici anche molto diversi tra loro, in prevalenza colpisce gli sportivi e le donne in gravidanza; è altresì considerata una patologia da sovraccarico, cioè causata da microtraumi ripetuti nel tempo e da allenamenti in condizione di affaticamento dello sportivo, da patologie ...

Sindrome del tunnel carpale, punto di vista osteopatico

La sindrome del tunnel carpale viene diagnosticata con una certa incidenza e costituisce motivo di consultazione relativamente frequente. Nella maggior parte dei casi la sindrome del tunnel carpale è causata da un’infiammazione dei tendini (una tenosinovite) dei muscoli flessori delle dita della mano che si sviluppa a livello del polso (carpo) e va a perturbare il ...

L’importanza della salute del fegato in osteopatia

Se la fisiologia del fegato è compromessa a causa di restrizioni, fissazioni o aderenze vi saranno una serie di segni e sintomi dovuti alla moltitudine di funzioni che il fegato svolge. Il fegato ha una varietà di funzioni, tra cui: La metabolizzazione di sostanze tossiche, come gli antibiotici, tossine ambientali e agenti. La produzione di bile ...

Plagiocefalia nel neonato

Plagiocefalia significa cranio storto. È una condizione della testa del neonato in cui, guardandola dall’alto, appare di forma “a parallelogramma” anziché di forma ovoide. Ciò può coinvolgere e alterare anche la simmetria del viso e della bocca, oltre che il loro sviluppo funzionale. L’incidenza è stimata a circa 1 caso ogni 25 neonati. La posizione nel ...

Newer posts
Older posts